Pizzo Calabro è una piccola località della Calabria che custodisce un tesoro unico. Si tratta della Chiesa della Madonna di Piedigrotta, un luogo mistico e suggestivo, pregno di storia e leggenda. La cosa più particolare è che questo luogo di culto è completamente scavato nella roccia, ma purtroppo negli anni è stata oggetto di numerosi atti vandalici che hanno mutilato molte della statue al suo interno. Fortunatamente alla fine degli anni sessanta grazie a complessi lavori di restauro questo luogo è risorto.

ADVERTISEMENT

Dopo aver trascorso qualche giorno alterando la vacanza culturale a qualche ora di piacere, Marisa ha deciso di approfittare per spingersi in Basilicata per provare l’ebrezza di un’esperienza che in pochi avrebbero il fegato di fare, soprattutto chi non è più giovanissimo. Si chiama volo dell’aquila e si sperimenta nel centro sportivo di San Cosentino Albanese nel cuore del Parco del Pollino.

Questa adrenalinica attrazione turistica consiste nella simulazione di un lancio con il deltaplano. Si può condividere il “volo” con altre tre persone ma si può fare anche da soli, il percorso è lungo circa un chilometro che si percorre ad una velocità di 90 chilometri orari, sorvolando i tetti e scendendo fino a valle. Questa esperienza si conduce in assoluta sicurezza con imbracature sicurissime, tant’è che anche i bambini che hanno compiuto dieci anni possono provare questa avventura senza limiti.

Il parco che ospita questa base sportiva è il parco naturalistico più grande d’Europa. Si tratta di una vastissima area protetta, sottoposta ad una tutela speciale per legge, una catena montuosa che ospita alcune delle vette più alte del mezzogiorno, proprio per questo coperte di neve per lunghi periodi dell’anno. L’altezza di queste cime regala un panorama unico su alcune delle bellezze più interessanti del territorio della Basilicata: Matera, Praia a Mare, Belvedere Marittimo, Sibari e Metaponto.

LASCIA UN COMMENTO