Situato su un promontorio ricoperto di una lussureggiante e selvaggia foresta, precisamente sull’isola di Koh Kood in Thailandia, confinante con la Cambogia, il resort Soneva Kiri sta attirando a sé molti turisti curiosi di conoscere i segreti di questo luogo, che ha già conquistato schiere di personaggi famosi. Gwyneth Paltrow, Angelina Jolie e Brad Pitt sono ospiti fissi di questa incantevole struttura, che sembra fuori dal mondo, sperduta in un paradiso dove la natura domina incontrastata.

ADVERTISEMENT

Tra le più importanti agenzie di viaggio, che organizzano vacanze al Soneva Kiri, la ITC Luxury Travel ( itcluxurytravel.co.uk) offre sette notti al Soneva Kiri da 3,499pp £; nel prezzo sono compresi i volti di ritorno British Airways per Bangkok, i trasferimenti aerei interni e di mezza pensione. Il programma Sleep Well è disponibile presso i propri Six Senses Spa.

L’isola di Koh Kood è stata appena sfiorata dal turismo: piccoli villaggi di pescatori sono sparsi lungo la costa, dove le baracche sono arroccate su palafitte sopra l’acqua, mentre, nell’entroterra, si può percorrere un paio di strade, che si inoltrano nella fitta vegetazione. Il resort Soneva Kiri si trova sulla punta settentrionale dell’isola ed è costituito da 35 ville, alcune con vista direttamente sul mare mentre altre nascoste nella foresta pluviale ma dotate di piscina privata.

In realtà la parola ‘villa’ non è il termine propriamente corretto: queste non sono moderne case imbiancate a calce, ma di bella fattura in legno di bambù con tetti di paglia. Nonostante la costruzione in materie prime, trattasi di un resort in Thilandia a cinque stelle, sebbene non così improponibile, dove è stata coniata l’espressione ‘lusso a piedi nudi’: per prima cosa, infatti, quivi si invitano gli ospiti a togliersi le scarpe, che non vedranno più per tutta la durata della vacanza, simbolo di un ritorno alla natura e dell’abbandono dello stress quotidiano.

La piscina full-size èncircondata da un vasto prendisole con numerose terrazze ombreggiate e aree lounge. Ogni camera da letto ha docce esterne e un’immancabile jacuzzi; la televisione è riposta in un baule in pelle ed è utilizzabile solo con DVD.

Tutti i giorni si organizzano corsi di yoga nel centro termale in una tranquilla sala, che affaccia direttamente su uno stagno di ninfee; è previsto un programma alimentare salutista, massaggi e terapie tradizionali che servono a rilassare mente e corpo. Durante un trattamento, ad esempio, vengono disposte campane tibetane sul corpo in modo che i suoni e le vibrazioni riverberano in profondità: chi lo ha provato, ha assicurato che dopo pochissimi istanti è crollato in un sonno profondo.

LASCIA UN COMMENTO