Secondo molti la Sicilia è la regione più bella d’Italia. Potrebbe sembrare un luogo comune ma effettivamente pare che a questa regione non manchi proprio nulla: sole, mare, clima gradevole quasi tutto l’anno, paesaggi magici, arte, cultura e gastronomia. Quest’isola resta nel cuore dei suoi visitatori, la maggior parte dei quali ci torna più e più volte.

ADVERTISEMENT

Di sicuro non è possibile ammirare tutte le sue  bellezze in un viaggio solo, l’ideale e programmare tre o anche quattro tour in modo da poter scoprire davvero ogni suo angolo. Oltre la costa che va scoperta da Catania a Palermo, non bisogna dimenticare le sue numerose isole, come le Eolie, le Egadi e la Lampedusa. La Sicilia è una regione dalle mille sfumature e ogni suo angolo meriterebbe una sosta.

Le località turistiche italiane più belle

Anche se la Sicilia è la regione più bella d’Italia non è detto che le altre siano da meno. Il nostro Bel Paese nasconde bellezze e meraviglie in ogni sua regione. Fare una classifica è difficile e poco funzionale, infatti ci sono alcuni luoghi molto apprezzati per le spiagge e il  mare, altri per i paesaggi di montagna e le piste da sci, altri ancora per le caratteristiche cittadine, senza contare le numerose città d’arte che proliferano da nord a sud.

Tutte le regioni del nord Italia che confinano con le Alpi, dal Trentino alla Val d’Aosta, sono particolarmente apprezzate dagli amanti degli sport d’alta quota. Tanti tipici paesini, più o meno noti, con le caratteristiche abitazioni di legno dai tetti innevati, immerse nei suggestivi scenari di montagna. Si tratta di luoghi quasi magici, affascinanti sia d’estate che d’inverno.

Puglia, Sicilia e Sardegna vantano le spiagge più belle d’Italia, ma anche la Calabria e la Campania non hanno nulla da invidiare: isole come Capri ed Ischia attirano milioni di visitatori da ogni parte del mondo. Ma in queste regione ci sono alcune delle più belle città italiane, basti pensare a Napoli o a Palermo, solo per nominare le più importanti.

Le città d’arte da visitare

Quando si parla di città d’arte, il nostro paese andrebbe percorso per lungo e per largo. Venezia, Roma, Firenze, Milano, le già nominate Napoli e Palermo sono solo alcune delle più grandi e più conosciute.  In realtà ogni regione ha luoghi unici e caratteristiche che meriterebbero di essere visitati: basti pensare all’Umbria con tutti i suoi caratteristici paesini medievali arroccati. Alberobello in Puglia che con i suoi trulli è conosciuto in tutto il mondo, così come Genova per il suo acquario. L’Italia è veramente un paese bellissimo e ogni suo angolo dovrebbe essere conosciuto.

Loading...