Conoscere il meteo di Fuerteventura è fondamentale per capire qual è il periodo migliore per organizzare un viaggio in questa bellissima isola dell’arcipelago delle Canarie. Come più volte abbiamo detto, queste sono conosciute come le isole dell’eterna primavera, proprio per il clima mite e gradevole che caratterizza quasi tutto l’anno. La temperatura media di 23°, il caldo mai troppo soffocante, le piogge scarse e l’inverno quasi inesistente fanno si che quasi tutto l’anno sia gradevole trascorrere qualche giorno di vacanza qui.

ADVERTISEMENT

Naturalmente da un’isola all’altra ci sono delle piccole differenze determinata dall’ampiezza, dalla distanza alla costa e anche dall’altitudine. Fuerteventura, ad esempio, tra tutte è quella più vicina al Marocco, ma anche quella con i rilievi più bassi. Questo determina un clima quasi desertico, con piogge molto limitate e concentrate solo in alcuni mesi dell’anno.  Nella zona costiera si contano appena 200 millimetri di pioggia in un anno che cadono soprattutto tra ottobre e marzo (per un massimo di 2/3 giorni di pioggia al mese).

Quando andare a Fuerteventura

meteo-tenerife-specchietto

Il meteo di Fuerteventura è probabilmente il più gradevole di tutte le Canarie anche perché i suoi promontori interni non raggiungono altitudini importanti che quindi non determinano un aumento delle precipitazioni nelle zone più esposte al vento. Le temperature, tipicamente primaverili, sono miti e gradevoli durante tutto l’anno: 20° a gennaio e nei così detti mesi freddi, 27° a luglio massimo 30° ad agosto. Solo quando spirano i venti dall’Africa si possono registrare dei picchi di calore.

Questi venti sono rari e l’aumento di temperatura che comportano si fa sentire soprattutto nelle zone interne, ma a causa della sabbia e della polvere del deserto che portano si riduce anche la visibilità. Generalmente quest’isola è esposta per tutto l’anno agli alisei, venti che soffiano da nord ad est, soprattutto nel pomeriggio. Questi particolari venti hanno il merito di di generare molte onde, apprezzate in particolar modo dai surfisti che infatti popolano le sue bellissimi spiagge in ogni periodo dell’anno.

Le temperature medie di Fuerteventura sono gradevoli tutto l’anno, il sole splende quasi sempre e basta non essere freddolosi per buttarsi in mare anche tra gennaio e febbraio. L’oceano è sempre fresco, a causa della Corrente delle Canarie, che scorre ad ovest del Marocco ed anche in estate l’acqua non supera mai i 22°; mentre tra gennaio ed  febbraio non scende mai al di sotto dei 17°-18°. Quando si prepara la valigia è importante non dimenticare mai una felpa o un foulard anche d’estate, poiché il vento, soprattutto nelle ore serali, potrebbe dare un po’ di fastidio.

Come organizzare una vacanza a Fuerteventura

Benché il clima sia mite tutto l’anno e le temperature consentono di fare il bagno anche a gennaio (sempre se non si è troppo freddolosi) il periodo migliore per raggiungere Fuerteventura è tra maggio ed ottobre. I surfisti però potrebbero trovare le onde migliori nei mesi invernali, quando le perturbazioni atlantiche generano delle onde anomale diverse da quelle create dagli alisei.

Loading...

LASCIA UN COMMENTO