Il centro storico di Brugnato ha la caratteristica forma ad anello a causa della presenza dell’originaria cinta muraria difensiva. E’ possibile accedere al Paese grazie alla porta Soprana che conduce direttamente all’oratorio di San Bernardo. Passeggiando per Brugnato si possono osservare i suggestivi portali in pietra ( tipici della Lunigiana ) i portici, le edicole.

ADVERTISEMENT

Una volta giunti al cuore del borgo, Brugnato offrirà alla tua vita uno spettacolo a dir poco mozzafiato: la chiesa dei Santi Pietro, Lorenzo e Colombano, un edificio dall’interessante passato storico, il palazzo vescovile che, oggi, ospita la sezione brugnatese del Museo diocesano. Quest’ultima struttura permetterà a chi la visita di immergersi totalmente nell’ambiente vescovile di un tempo.

Oltre alla vista e alla vostra sete di conoscenza, Brugnato riuscirà a soddisfare persino tutte le esigenze di un palato raffinato. Impossibile resistere, infatti, al famoso canestrello o al cavagnetto, ciambella tipica del periodo pasquale. Anche le torte d’erbi, i ravioli di carne, i formaggi locali e i salumi artigianali, prima fra tutte la mortadella nostrale, meritano tutta la nostra attenzione.

LASCIA UN COMMENTO