Quanti di noi hanno sempre desiderato chiudere le valigie per trasferirsi nella Ville-Lumière? Di fronte al fascino senza tempo di Parigi, il nostro cuore manca un battito. Tra i misteri della cattedrale di Notre-Dame e l’atmosfera bohémienne di Montmartre, un viaggio nella capitale francese non può che rivelarsi una vacanza indimenticabile.

E cosa dire della sensualità ed eleganza della lingua di Molière? Cosa dire delle splendide opportunità che Parigi offre? Milioni e milioni di turisti ogni anno brulicano nella capitale francese. Difficile scegliere cosa visitare tra tutte le meraviglie di questa straordinaria città. Un’esperienza sicuramente indimenticabile è la visita del meraviglioso teatro dell’Opéra, che ha fatto da sfondo a meravigliose interpretazioni e a coinvolgenti balletti.

Mi fa paura la malattia

Fra tutti coloro che si sono lasciati incantare da Parigi, sicuramente c’è Eleonora Abbagnato. La celebre ballerina italiana, infatti, ha fatto parte a lungo del corpo di ballo dell’Opéra. Fra tutti gli elementi che hanno reso e rendono sfavillante la sua carriera di ballerina, c’è naturalmente la sua direzione del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma. La ballerina e giurata di Amici ha rilasciato delle dichiarazioni assolutamente commoventi su uno dei suoi dolori più grandi.

La madre di Eleonora Abbagnato, infatti, è stata colpita da una malattia che non lascia speranza. Di fronte a questa diagnosi, la ballerina era talmente devastata da pensare seriamente di abbandonare il mondo dello spettacolo. Ha infatti dichiarato: “Mi fa paura la malattia”.

La devastante diagnosi è quella di leucemia in forma cronica. Nonostante questo grande dolore, entrambe continuano a lottare, poco importa la grande distanza fisica che le separa. L’étoile dichiara: “Quel dolore mi strideva. Poi sono corsa da lei. L’ho guardata negli occhi. E mi ha ridato ogni forza”.