Forse non tutti conoscono l’agenzia Viaggi Gulli che organizza trasferte in bus verso la Svizzera, la Germania e la Francia dal Sud Italia. Opera da oltre 45 anni in questo settore e mette a servizio dei suoi clienti l’esperienza e la tradizione maturata. La professionalità e la cordialità sono alla base dell’offerta che garantisce un servizio sicuro, efficiente e con il massimo dei comfort.

I bus partono dalla Calabria, dalla Basilicata e dalla Campania e come già detto si dirigono in Svizzere, Germania e Francia. Inoltre sono previste partenze speciali per la prossima Pasqua e l’estate 2016, oltre che viaggi organizzati e pellegrinaggi. Adesso vediamo insieme nel dettaglio quali sono tutte le partenze disponibili per il calendario 2016 ma anche i pellegrinaggi in programma.

Viaggi internazionali in autobus

viaggi-gulli-interni

Il calendario 2016 dell’agenzia Viaggi Gulli prevede partenze per Milano e la Svizzera, da Calabria, Basilicata e Campania ogni lunedì, mercoledì, venerdì e sabato, e per la Germania e la Francia ogni mercoledì e sabato. Inoltre l’agenzia ha due sedi in Italia, a Milano e a Chiravalle, due in Svizzera a Sirnach e a Winterthur ed una in Germania a Roden.

Sui bus è possibile imbarcare non più di due bagagli a persona che non devono superare i 30 chilogrammi ognuno e di dimensioni massime 65×40 centimetri. Inoltre non è permesso portare a bordo pacchi in cartone. I pullman, nuovi e moderni, offrono ai passeggeri un viaggio comodo e tranquillo, con aria condizionata o riscaldamento a seconda della stagione.

Inoltre si organizzano anche pellegrinaggi: per il 2016 è previsto quello a  Medjugorje, la Madonna della pace. Le partenze del pullman in Italia e in Svizzera sono nelle città di Basilea, Zurigo, Grigioni, Ticino e Milano e il viaggio avverrà di notte. Il bus partirà il 29 aprile e farà ritorno il 3 maggio, e per tre notti si pernotterà presso l’Hotel Merci. La quota di partecipazioni di 300 euro comprende il viaggio in autobus e la sistemazione a pensione completa.

Perché viaggiare in pullman dall’Italia

Viaggiare in bus è una filosofia e molti di quelli che lo fanno con abitudine sostengono che spostarsi con questo mezzo permette di cogliere la vera essenza del viaggio. Tra i vantaggi c’è quello di avere subito l’idea del paese che si sta per vistare, potendo osservare con calma tutti i paesaggi circostanti, cosa non altrimenti possibile quando si è alla guida della propria auto, ma anche quando si è a bordo di un treno.